Storia del diritto I A - L 2017 - 2018 2017 - 2018

CFU: 10

Ore Totali: 75

CdL: Giurisprudenza 2017 - 2018

II semestre

Informazioni Docente
Docente: Prof. LORENZO SINISI Indirizzo mail: sinisi@unicz.it
orari di ricevimento: prima e dopo le lezioni durante il corso; prima e dopo gli esami; secondo gli avvisi comunicati mensilmente via internet e a richiesta su appuntamento  
Descrizione del Corso Scopo del Corso è quello di fornire agli studenti un quadro più ampio possibile dell'evoluzione del diritto, della scienza e della prassi giuridica nelle società del passato con particolare riferimento alla situazione dell'Occidente europeo fra l'Alto medioevo e l'età dei codici.  
Obiettivi del Corso  e risultati di apprendimento attesi
Acquisizione da parte degli studenti di una buona consapevolezza delle varie esperienze giuridiche europee dalla fine del mondo antico all'età contemporanea nonché della decisiva importanza di un opportuno inquadramento storico del diritto vigente.  
Programma La prima parte del corso offre una visione d’insieme delle evoluzioni e delle trasformazioni subite dal diritto nel corso dell’età medievale, con il fine di porre in evidenza la dimensione essenzialmente storica del fenomeno giuridico. La materia riguarda l’esame delle  varie esperienze giuridiche dalla fine del mondo antico fino agli albori dell’età rinascimentale, con specifico riferimento tanto alle fonti (legislative, dottrinali, documentarie) quanto agli istituti ed ai più importanti esponenti della dottrina giuridica. La seconda parte del corso muoverà dall’Umanesimo giuridico per proseguire quindi con l’esame dell’evoluzione delle fonti legislative, delle istituzioni, degli istituti e delle dottrine giuridiche in un periodo storico come l’età moderna caratterizzato da notevoli cambiamenti sotto il profilo culturale, religioso e politico. Si dedicherà infine attenzione ai mutamenti del periodo successivo segnato, sulla scia di fenomeni storici quali la Rivoluzione Francese e l’epopea napoleonica, da importanti riforme istituzionali-amministrative e dalla produzione dei primi testi di diritto codificato.  
Stima dell'impegno orario richiesto per lo studio individuale del programma Non meno di 220 ore di studio individuale  
Metodi insegnamento utilizzati
Lezioni frontali ed eventuali approfondimenti di singoli temi con distribuzione di materiale didattico
Modalità di frequenza Si fa riferimento a quelle indicate dall'art. 8 del Regolamento didattico d'Ateneo
Modalità di accertamento: Le modalità generali sono indicate nel regolamento didattico di ateneo all'art. 22 consultabile al link http://www.unicz.it/pdf/regolamento_didattico_ateneo_dr681.pdf


Risorse per l'apprendimento Libri di testo: 1) A. PADOA SCHIOPPA, Storia del diritto in Europa. Dal medioevo all'età contemporanea, Bologna, il Mulino, limitatamente alle pagg. 15-472; 2) AA.VV. Tempi del diritto, Torino, Giappichelli editore, limitatamente ai capp. IV e V; 3) P. GROSSI, Prima lezione di diritto, Roma-Bari, Laterza editore (tutto). Eventuali ulteriori letture consigliate per approfondimenti verranno indicate durante il corso Altro materiale didattico eventualmente utilizzato: fotoriproduzioni di documenti antichi particolarmente significativi illustrati durante la lezione  

Nessun allegato disponibile