Apicella Ennio Antonio
Ennio Antonio Apicella, cod. fisc. PCL NNT 61R27 I872N, è nato il 27 ottobre 1961 ed ha conseguito nel 1984 la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi “Federico II” di Napoli.   Vincitore del concorso per Procuratore dello Stato nel 1991, ha conseguito per concorso la nomina ad Avvocato dello Stato nel 1996. Dal 2012 è Avvocato dello Stato alla IV classe di stipendio (equiparato a Presidente di Sezione della Corte di Cassazione), attualmente in posizione di fuori ruolo.   Insignito dal Presidente della Repubblica nel dicembre 2005 dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana.   Insignito dal Presidente della Repubblica nel gennaio 2017 dell’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana.    
Esperienze professionali:     - Segretario Generale della Giunta Regionale della Regione Calabria – dal 2015 ad oggi;   - componente della Commissione esaminatrice del V e del VI corso-concorso per la nomina a dirigente dello Stato presso la Scuola superiore della Pubblica amministrazione – anni 2011-2012;   - componente della Commissione per la regolarità degli atti amministrativi presso l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro – anni 2012-2015;   - esperto in materie giuridiche presso il Garante per la Protezione dei Dati Personali – anni 2010-2011;   - consulente giuridico per le attività amministrative del Soggetto attuatore delle iniziative per il superamento dell’emergenza verificatasi in Cavallerizzo di Cerzeto, presso la Prefettura di Cosenza – anni 2009-2012.   - componente della struttura di supporto tecnico-amministrativo del Soggetto attuatore delle iniziative per il superamento dell’emergenza verificatasi in Cavallerizzo di Cerzeto, presso la Prefettura di Cosenza – anno 2008;   - componente del Comitato di consulenti a supporto della Giunta Regionale nella fase di trattazione consiliare e nella prima attuazione del Piano sanitario regionale 2007/2009 – anno 2008;   - nominato Componente della Commissione ministeriale di indagine conoscitiva per la verifica della qualità dell’assistenza prestata dal sistema sanitario della Regione Calabria – anno 2008;   - componente della Commissione regionale per la formazione dell’elenco dei soggetti tra i quali la Giunta Regionale effettuerà le nomine dei direttori generali delle aziende sanitarie ed ospedaliere della Calabria – anno 2008;   - coordinatore della commissione regionale per la redazione del Piano sanitario regionale della Regione Calabria – anno 2006;   - componente della commissione regionale per il controllo di legittimità sugli atti aziendali delle Aziende del servizio sanitario regionale della Regione Calabria – anno 2006;   - direttore generale della Fondazione per la Ricerca e la Cura sui Tumori “Tommaso Campanella” di Catanzaro – anno 2004;   - consulente giuridico del Presidente della Giunta Regionale della Calabria – anno 2004;   - commissario straordinario dell’Azienda sanitaria n. 7 di Catanzaro – anni 2002-2004;   - presidente del collegio arbitrale Impresa Lorusso c/ Comune di Arena;   - componente della Commissione per l’aggiornamento dell’elenco degli idonei alla nomina di direttore generale delle Aziende sanitarie ed ospedaliere della Regione Calabria – anno 2002;   - componente della Commissione regionale di vigilanza per l’edilizia economica e popolare presso il Provveditorato alle Opere Pubbliche della Calabria;   - componente delle commissioni esaminatrici per il conferimento delle borse di studio regionali per l’area giuridica presso le Facoltà di Giurisprudenza delle Università calabresi;   - consulente giuridico della Giunta Regionale della Calabria per la gestione del personale ed il relativo contenzioso – anno 2002;   - relatore in numerosi convegni e seminari su temi di Diritto amministrativo, Diritto processuale e Diritto del pubblico impiego;   - curatore dello studio sull’ordinamento degli uffici della Regione Calabria nell’ambito del progetto PASS gestito dall’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro;   - componente della commissione giudicatrice del concorso per titoli ad un posto di segretario comunale di III classe presso la Prefettura di Crotone;   - partecipa ad un programma di ricerca concernente le procedure contrattuali delle amministrazioni statali, nell’ambito del progetto finalizzato del C.N.R. sulla riforma della pubblica amministrazione;   - componente del gruppo GIURINFORM-STUDIO per l’informatica giuridica, emanazione del Centro elettronico di documentazione della Corte di Cassazione.    
Insegnamenti:     - professore a contratto di Diritto amministrativo presso l’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro – anni accademici 2010/11-2017/18;   - professore a contratto di Diritto del pubblico impiego presso l’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro – a.a. 2008/2009; 2016/2017; 2017/2018;   - professore a contratto di Giustizia amministrativa presso l’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro – a.a. 2007/2008;   - professore a contratto di Diritto del lavoro pubblico presso la Libera Università Mediterranea “Jean Monnet” di Bari – 2006/2007;   - professore a contratto di diritto amministrativo presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro;   - professore a contratto di diritto processuale civile nel Master di diritto civile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro;   - docente di diritto amministrativo e diritto del pubblico impiego presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione;   - docente nei corsi di formazione decentrata per magistrati del distretto della Corte d’Appello di Catanzaro;   - docente al Corso di alta formazione in Diritto amministrativo presso la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica;   - docente al Corso pre-comando per ufficiali delle Capitanerie di Porto presso l’Accademia Navale di Livorno;   - docente nel Master di II livello in Management degli enti locali presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria;   - docente di diritto e legislazione sanitaria nel Master di II livello in Economia e diritto sanitario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria;   - docente di diritto e legislazione sanitaria nei Corsi di management sanitario del Consiglio dell’Ordine dei Medici ed Odontoiatri della provincia di Catanzaro;   - docente di diritto e processo del lavoro pubblico presso la Scuola superiore tributaria <<E. Vanoni>> del Ministero delle Finanze;   -  professore a contratto di diritto amministrativo nel Corso di preparazione al concorso per uditore giudiziario organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro e dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Reggio Calabria;   - docente nei corsi di riqualificazione per il personale del Ministero delle Finanze e del Ministero della Pubblica Istruzione;   - docente nei corsi di formazione professionale per funzionari regionali organizzati dall’Università degli Studi di Reggio Calabria.


Ennio Antonio Apicella, cod. fisc. PCL NNT 61R27 I872N, è nato il 27 ottobre 1961 ed ha conseguito nel 1984 la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli Studi “Federico II” di Napoli.   Vincitore del concorso per Procuratore dello Stato nel 1991, ha conseguito per concorso la nomina ad Avvocato dello Stato nel 1996. Dal 2012 è Avvocato dello Stato alla IV classe di stipendio (equiparato a Presidente di Sezione della Corte di Cassazione), attualmente in posizione di fuori ruolo.   Insignito dal Presidente della Repubblica nel dicembre 2005 dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana.   Insignito dal Presidente della Repubblica nel gennaio 2017 dell’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana.    
Esperienze professionali:     - Segretario Generale della Giunta Regionale della Regione Calabria – dal 2015 ad oggi;   - componente della Commissione esaminatrice del V e del VI corso-concorso per la nomina a dirigente dello Stato presso la Scuola superiore della Pubblica amministrazione – anni 2011-2012;   - componente della Commissione per la regolarità degli atti amministrativi presso l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro – anni 2012-2015;   - esperto in materie giuridiche presso il Garante per la Protezione dei Dati Personali – anni 2010-2011;   - consulente giuridico per le attività amministrative del Soggetto attuatore delle iniziative per il superamento dell’emergenza verificatasi in Cavallerizzo di Cerzeto, presso la Prefettura di Cosenza – anni 2009-2012.   - componente della struttura di supporto tecnico-amministrativo del Soggetto attuatore delle iniziative per il superamento dell’emergenza verificatasi in Cavallerizzo di Cerzeto, presso la Prefettura di Cosenza – anno 2008;   - componente del Comitato di consulenti a supporto della Giunta Regionale nella fase di trattazione consiliare e nella prima attuazione del Piano sanitario regionale 2007/2009 – anno 2008;   - nominato Componente della Commissione ministeriale di indagine conoscitiva per la verifica della qualità dell’assistenza prestata dal sistema sanitario della Regione Calabria – anno 2008;   - componente della Commissione regionale per la formazione dell’elenco dei soggetti tra i quali la Giunta Regionale effettuerà le nomine dei direttori generali delle aziende sanitarie ed ospedaliere della Calabria – anno 2008;   - coordinatore della commissione regionale per la redazione del Piano sanitario regionale della Regione Calabria – anno 2006;   - componente della commissione regionale per il controllo di legittimità sugli atti aziendali delle Aziende del servizio sanitario regionale della Regione Calabria – anno 2006;   - direttore generale della Fondazione per la Ricerca e la Cura sui Tumori “Tommaso Campanella” di Catanzaro – anno 2004;   - consulente giuridico del Presidente della Giunta Regionale della Calabria – anno 2004;   - commissario straordinario dell’Azienda sanitaria n. 7 di Catanzaro – anni 2002-2004;   - presidente del collegio arbitrale Impresa Lorusso c/ Comune di Arena;   - componente della Commissione per l’aggiornamento dell’elenco degli idonei alla nomina di direttore generale delle Aziende sanitarie ed ospedaliere della Regione Calabria – anno 2002;   - componente della Commissione regionale di vigilanza per l’edilizia economica e popolare presso il Provveditorato alle Opere Pubbliche della Calabria;   - componente delle commissioni esaminatrici per il conferimento delle borse di studio regionali per l’area giuridica presso le Facoltà di Giurisprudenza delle Università calabresi;   - consulente giuridico della Giunta Regionale della Calabria per la gestione del personale ed il relativo contenzioso – anno 2002;   - relatore in numerosi convegni e seminari su temi di Diritto amministrativo, Diritto processuale e Diritto del pubblico impiego;   - curatore dello studio sull’ordinamento degli uffici della Regione Calabria nell’ambito del progetto PASS gestito dall’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro;   - componente della commissione giudicatrice del concorso per titoli ad un posto di segretario comunale di III classe presso la Prefettura di Crotone;   - partecipa ad un programma di ricerca concernente le procedure contrattuali delle amministrazioni statali, nell’ambito del progetto finalizzato del C.N.R. sulla riforma della pubblica amministrazione;   - componente del gruppo GIURINFORM-STUDIO per l’informatica giuridica, emanazione del Centro elettronico di documentazione della Corte di Cassazione.    
Insegnamenti:     - professore a contratto di Diritto amministrativo presso l’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro – anni accademici 2010/11-2017/18;   - professore a contratto di Diritto del pubblico impiego presso l’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro – a.a. 2008/2009; 2016/2017; 2017/2018;   - professore a contratto di Giustizia amministrativa presso l’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro – a.a. 2007/2008;   - professore a contratto di Diritto del lavoro pubblico presso la Libera Università Mediterranea “Jean Monnet” di Bari – 2006/2007;   - professore a contratto di diritto amministrativo presso la Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro;   - professore a contratto di diritto processuale civile nel Master di diritto civile presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro;   - docente di diritto amministrativo e diritto del pubblico impiego presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione;   - docente nei corsi di formazione decentrata per magistrati del distretto della Corte d’Appello di Catanzaro;   - docente al Corso di alta formazione in Diritto amministrativo presso la Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica;   - docente al Corso pre-comando per ufficiali delle Capitanerie di Porto presso l’Accademia Navale di Livorno;   - docente nel Master di II livello in Management degli enti locali presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria;   - docente di diritto e legislazione sanitaria nel Master di II livello in Economia e diritto sanitario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria;   - docente di diritto e legislazione sanitaria nei Corsi di management sanitario del Consiglio dell’Ordine dei Medici ed Odontoiatri della provincia di Catanzaro;   - docente di diritto e processo del lavoro pubblico presso la Scuola superiore tributaria <<E. Vanoni>> del Ministero delle Finanze;   -  professore a contratto di diritto amministrativo nel Corso di preparazione al concorso per uditore giudiziario organizzato dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro e dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi di Reggio Calabria;   - docente nei corsi di riqualificazione per il personale del Ministero delle Finanze e del Ministero della Pubblica Istruzione;   - docente nei corsi di formazione professionale per funzionari regionali organizzati dall’Università degli Studi di Reggio Calabria.

Files:
Nessun allegato disponibile


Pubblicazioni  
Ha scritto la voce Lavoro nelle pubbliche amministrazioni,  dell’enciclopedia del diritto, Aggiornamento, VI, Milano 2002, 602 ss.   Ha curato dal 1999 al 2013 l’« Osservatorio di giurisprudenza sul lavoro pubblico » della rivista Giustizia Civile (con cadenza bimestrale).    
Monografie:    
1.      E.A. Apicella, Lineamenti del pubblico impiego « privatizzato », Milano, Giuffrè, 2012;  
Volumi:    
1.      E.A. Apicella, F. Curcuruto, P. Sordi, V. Tenore, Il pubblico impiego « privatizzato » nella giurisprudenza, Milano, Giuffre’, 2005;  
2.      G. Noviello, P. Sordi, E.A. Apicella, V. Tenore, Le nuove controversie sul pubblico impiego privatizzato e gli uffici del contenzioso, Milano, Giuffre’, 2001;  
3.      M. Prosperetti, E.A. Apicella, La riassicurazione, Milano, Giuffre’, 1994.    
Partecipazione a opere collettanee:    
1.      E.A. Apicella, Pubblico impiego: poteri organizzativi e gestionali, in L. Ferrara, D. Sorace (a cura di), Studi a 150° dall’unificazione amministrativa italiana, vol. I, Firenze University Press, 2015;  
2.      E.A. Apicella, Gli incarichi extragiudiziari di magistrati ed avvocati dello Stato, in Mattarella-Pelissero (a cura di), La legge anticorruzione, Torino, Giappichelli, 2013;  
3.      E.A. Apicella, Gli incidenti del processo, in Quaranta, Lopilato (a cura di), Il processo amministrativo, Milano, Giuffrè, 2011;  
4.      E.A. Apicella, La correzione di errore, in Quaranta, Lopilato (a cura di), Il processo amministrativo, Milano, Giuffrè, 2011;  
5.      E.A. Apicella, L’ingiunzione di pagamento, in Quaranta, Lopilato (a cura di), Il processo amministrativo, Milano, Giuffrè, 2011;  
6.      E.A. Apicella, I rinvii, in Quaranta, Lopilato (a cura di), Il processo amministrativo, Milano, Giuffrè, 2011;  7.      E.A. Apicella, La responsabilità disciplinare degli avvocati e procuratori dello Stato, in Fantacchiotti, Fresa, Tenore, Vitello, La responsabilità disciplinare nelle carriere magistratuali, Milano, Giuffrè 2010;  
8.      E.A. Apicella, La disciplina transitoria, in Sassani-Villata (a cura di), Il processo davanti al giudice amministrativo, Torino, 2^ ed., Giappichelli, 2004;  
9.      E.A. Apicella, I provvedimenti ingiuntivi, in Sassani-Villata (a cura di), Il processo davanti al giudice amministrativo, Torino, 2^ ed., Giappichelli, 2004;  
10.  E.A. Apicella, Commento all’art. 41, in Dell’Olio-Sassani (a cura di),  Pubbliche amministrazioni, lavoro, processo. Commento al d.lgs. n. 80 del 1998, Milano, Giuffre’, 2000;  
11.  E.A. Apicella, Disciplina transitoria e residua competenza del giudice amministrativo, in Perone-Sassani (a cura di), Processo del lavoro e rapporto alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, Padova, Cedam, 1999.    
Articoli e note a sentenza:    
1.      E.A. Apicella, L'attività degli avvocati pubblici e la loro responsabilità disciplinare, in Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni 2015, 57 ss.;  
2.      E.A. Apicella, Avvocati pubblici e responsabilità disciplinare, in www.lexitalia.it 2015;  
3.      E.A. Apicella, Irrisarcibilità del danno da spoils system e tutela del dirigente pubblico, in Giornale di diritto amministrativo 2014, 32 ss.;  
4.      E.A. Apicella, Il collocamento fuori ruolo dei magistrati per incarichi extragiudiziari dopo la legge « anticorruzione », in Foro italiano 2013, III, ;  
5.      E.A. Apicella, Ancora annullabile il contratto mancante di idonea di volontà della pubblica amministrazione, in Giustizia civile 2013, I, 2551 ss.;  
6.      E.A. Apicella, Brevi note in tema di sospensione del processo amministrativo per pregiudizialità, in www.lexitalia.it  2013;  
7.      E.A. Apicella, Fuori ruolo dei magistrati e nuovi limiti della legge « anticorruzione », in Giustizia civile 2013, I, 2248 ss.;  
8.      E.A. Apicella, Sospensione del processo amministrativo e concentrazione delle tutele, in Diritto e processo amministrativo 2012, 873 ss.;  
9.      E.A. Apicella, La concentrazione delle tutele dinanzi alla corte costituzionale, in Giustizia civile 2012, 2257 ss.;  
10.    E.A. Apicella, Diniego di transazione fiscale e giurisdizione amministrativa, in www.giustamm.it 2012;  
11.    E.A. Apicella, I nuovi orientamenti nella giurisdizione sulle controversie di lavoro pubblico, in Giornale di diritto Amministrativo  2011, 1363 ss.;  
12.    E.A. Apicella, L’incidente di falso nel processo amministrativo, in Diritto Processuale Amministrativo  2011, 776 ss.;  
13.    E.A. Apicella, Conferme e novità in tema di conferimento di incarichi dirigenziali dopo la riforma « Brunetta”, in Foro amministrativo-Consiglio di Stato 2010, 1328 ss.;  
14.    E.A. Apicella, L’affidamento degli incarichi dirigenziali tra orientamenti  giurisprudenziali e riforma « Brunetta”, in www.lexitalia.it 2010;  
15.    E.A. Apicella, La responsabilità disciplinare degli avvocati e procuratori dello Stato, in Rassegna dell’ Avvocatura dello Stato 2009;  
16.    E.A. Apicella, Caducazione del contratto e frazionamento della pretesa, in Giustizia Civile  2008, II, 523 ss.;  
17.    E.A. Apicella, La giurisdizione ordinaria sulla sorte del contratto tra inconvenienti e rimedi, in www.giustamm.it, 2008;  
18.    E.A. Apicella, Concorsi interni nelle pubbliche amministrazioni, posizioni soggettive del dipendente pubblico e riparto della giurisdizione, in Diritto Processuale Amministrativo 2005, I, 1157 ss.;  
19.    E.A. Apicella, Rinnovate incertezze in tema di giurisdizione sui concorsi interni nella pubblica amministrazione, in Giustizia Civile 2005, fasc. 11;  
20.    E.A. Apicella, Le determinazioni della pubblica amministrazione-datore di lavoro ed il sindacato giurisdizionale, in Foro Amministrativo-C.d.S. 2004, 2069 ss.;  
21.    E.A. Apicella, Il danno da irragionevole durata del processo. Primi problemi applicativi, in www.lexitalia.it, 2002;  
22.    E.A. Apicella, La difesa delle amministrazioni pubbliche nelle controversie di lavoro, in Lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni 2001, 569 ss.;  
23.    E.A. Apicella, Le ingiunzioni di pagamento nel processo amministrativo, in Rivista di Diritto Processuale 2001, 516 ss.;  
24.    E.A. Apicella, Una parola (forse definitiva) delle Sezioni unite sul regime transitorio del trasferimento di giurisdizione sulle controversie di impiego pubblico, in www.lexitalia.it, 2001;  
25.    E.A. Apicella, La disciplina transitoria nella l. n. 205 del 2000, in Giustizia Civile 2000, II, 543 ss.;  
26.    E.A. Apicella, Incarichi dirigenziali nelle amministrazioni pubbliche e tutela giurisdizionale, in I Tribunali Amministrativi Regionali 2000, II, 401 ss.;    
27.    E.A. Apicella, Approda ad una prima definizione il regime transitorio del trasferimento di giurisdizione sulle controversie di pubblico impiego privatizzato, in Giustizia Civile 2000, I, 713 ss.;  
28.    V. Tenore, E.A. Apicella, Corte di Cassazione e Consiglio di Stato in contrasto sulla natura attizia o negoziale delle determinazioni datoriali nel rapporto d’impiego pubblico privatizzato, in Foro Amministrativo 1999, 2166 ss.;  
29.    E.A. Apicella, Della giurisdizione su incarichi dirigenziali nelle amministrazioni pubbliche, in Giustizia Civile 1999, I, 2840 ss.;    
30.    E.A. Apicella, La disciplina transitoria del trasferimento al giudice ordinario della giurisdizione sulle controversie di lavoro con la pubblica amministrazione, in Rivista Trimestrale di Diritto e Procedura Civile 1999, I, 545 ss.;  
31.    E.A. Apicella, Osservazioni sulla disciplina transitoria della giurisdizione in tema di condotta antisindacale della pubblica amministrazione secondo il d.lgs. n. 80 del 1998, in Giustizia Civile 1999, I, 305 ss.;  
32.    E.A. Apicella, Giurisdizione esclusiva su concessioni di beni pubblici e risarcimento del danno: orientamenti giurisprudenziali ed innovazioni del d.lgs. n. 80 del 1998, in Foro Amministrativo 1998, 2644 ss.;  
33.    E.A. Apicella, Sul regime transitorio della giurisdizione in materia di pubblico impiego, in Giustizia Civile 1998, I, 2447 ss.;  
34.    E.A. Apicella, Le innovazioni del d.lgs. n. 80 del 1998 alla giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo: prime osservazioni, in Giustizia Civile 1998, II, 245 ss.;  
35.    E.A. Apicella, Foro dello Stato ed opposizione ad ingiunzione fiscale, in Giustizia Civile 1998, I, 1174 ss.;
36.    E.A. Apicella, Osservazioni su esclusività della giurisdizione tributaria, risarcimento del danno e diritti patrimoniali conseguenziali, in Giustizia Civile 1998, I, 535 ss.;  
37.    E.A. Apicella, Riconoscimento del debito, diritti patrimoniali consequenziali e giurisdizione sulle controversie di impiego pubblico, in Giustizia Civile 1997, I, 2793 ss.;  
38.    E.A. Apicella, Ancora su ricorso gerarchico e prescrizione tributaria, in Giustizia Civile 1997, I, 1385 ss.;  
39.    E.A. Apicella, Vacilla il dogma della intangibilità dell’esecuzione esattoriale?, in Giustizia Civile 1996, I, 2793 ss.;  
40.    E.A. Apicella, Sulla sospensione cautelare della riscossione delle imposte dopo il D.P.R. n. 43 del 1988, in Giustizia Civile 1995, I, 2816 ss.;  
41.    E.A. Apicella, Perdita di possesso di autoveicolo e pagamento della tassa automobilistica, in Giustizia Civile 1994, I, 2660 ss.;   42. E.A. Apicella, Prescrizione della pretesa fiscale in pendenza di ricorso gerarchico, in Giustizia Civile 1994, I, 1663 ss.