Villella Aquila
 Aquila Villella è Professore ordinario di Diritto privato presso l’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro, dove insegna Diritto privato,  Diritto di famiglia e Teoria dei beni e proprietà collettive. Dal 2017 è vice Direttore del Dipartimento di scienze giuridiche, economiche e sociali dell’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro. Ha conseguito la laurea in giurisprudenza il 20-10-1988 presso l’Università degli Studi di Reggio Calabria (con sede in Catanzaro) riportando la valutazione di 110/110 e lode discutendo una tesi in diritto civile dal titolo I problemi giuridici del transessualismo. Nell’anno accademico 1988/1989 ha collaborato quale cultore della materia alle attività didattiche e seminariali svolte presso la Cattedra di Diritto civile dell’Università degli Studi di Reggio Calabria, Facoltà di Giurisprudenza con sede a Catanzaro. Nell’anno accademico 1989/90 si è iscritta, avendo superato il relativo esame di ammissione, alla Scuola di Specializzazione in diritto civile dell’Università di Camerino conseguendo una borsa di studio. Nell’anno accademico 1990/91 ha partecipato attivamente alle attività didattiche e seminariali presso le cattedre di Istituzioni di Diritto privato e di Diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Camerino. Nello stesso anno, dopo aver superato l’esame del primo anno della Scuola di specializzazione in diritto civile, si è iscritta al secondo. Nel novembre 1991 essendo risultata vincitrice di una borsa di studio nell’ambito del dottorato di ricerca (VI ciclo) II diritto civile nella legalità costituzionale dell’Università degli Studi di Camerino, ha sospeso, perché incompatibile, la frequenza della Scuola di Specializzazione. Ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato. Nell’ottobre del 1994 ha concluso il VI ciclo del corso di dottorato di ricerca presentando una tesi dal titolo Legittimo affidamento e principi generali dell’ordinamento comunitario. Dall’anno accademico 1994/1995 all’anno accademico 1995/1996 ha partecipato attivamente alle attività didattiche e seminariali presso le cattedre di Istituzioni di Diritto privato e di Diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Camerino. Il 21 marzo del 1997 ha conseguito il Diploma di specializzazione in diritto civile riportando la valutazione di 70/70 e lode. Nel 1997 con D. R. n. 2810 del 21 luglio è stata nominata ricercatore universitario essendo risultata vincitrice del concorso per un posto di ricercatore per il settore scientifico disciplinare N01X -Diritto privato- presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Salerno, ed ha svolto attività di collaborazione didattica e seminariale presso le cattedre di Istituzioni di diritto privato e di diritto civile del Corso di laurea in Economia e Commercio. Il 12 dicembre 2000 con D.R. n. 487 è stata dichiarata idonea a professore universitario di ruolo di seconda fascia per il settore scientifico disciplinare N01X -Diritto Privato- Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Catania. Dal 16 febbraio 2001 è stata trasferita sul posto di ricercatore  presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Il 24 aprile 2001, con D. R. n. 2314, è stata confermata nel ruolo dei ricercatori universitari con effetto dal 29 luglio 2000.  Il 2 settembre 2002 ha preso servizio, nella qualità di Professore Associato, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Con D. R. n. 346 del 3 maggio 2006 è stata confermata nel ruolo di professore associato, con decorrenza dal 2 settembre 2005. Il 17 giugno 2016 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale al ruolo di professore universitario di I fascia per il  -Settore Concorsuale 12/A1 - Diritto privato. Il 28 dicembre 2016 ha preso servizio, nella qualità di Professore Ordinario, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, Economiche e Sociali dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Attività didattica: Per l’anno accademico 1999-2000 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Istituzioni di diritto privato per il Corso di Diploma in Economia e Amministrazione delle Imprese presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi della Calabria. Per l’anno accademico 2000-2001 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Istituzioni di diritto privato (M-Z) del Corso di Laurea in Scienze dell’Amministrazione presso la Facoltà di Giurisprudenza “Magna Graecia” di Catanzaro. Per gli anni accademici 2001/2002 - 2002/2003 - 2003/2004, è stata titolare dell’insegnamento di Diritto privato (A-L) per il Corso di Laurea in Organizzazione delle Amministrazioni Pubbliche e Private e, per mutazione, per i Corsi di laurea in Operatore Giuridico d’Impresa ed Operatore giudiziario, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia”, di Catanzaro nonché, per gli anni 2001/2002 - 2002/2003,  dell’insegnamento di Diritto delle obbligazioni e dei contratti presso il Polo didattico di Cosenza della stessa Facoltà. Nell’anno accademico 2002/2003 è stata titolare dell’insegnamento Pubblicità e trascrizione  per la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali della stessa Facoltà. Nello stesso Ateneo per il Corso di Operatore di Servizio Sociale, dall’anno accademico 2002/2003 al 2007/2008, è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto privato; nell’ambito dello stesso Corso di Laurea dall’anno accademico 2004-2005 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto di famiglia. Negli anni accademici 2003/2004 -2004/2005 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto privato delle Comunità Europee, presso il polo didattico di Cosenza della stessa Facoltà. Nell’àmbito del Master di II livello in Diritto civile, negli anni accademici 2002/2003 - 2003/2004, ha svolto un corso di Diritto privato comunitario. Negli anni accademici 2003/2004 - 2004/2005 – 2005/2006 è stata titolare dell’insegnamento Proprietà- diritti reali e obbligazioni per la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Presso la stessa Scuola,  per l’anno accademico 2008/2009, le è stato conferito l’incarico per lo svolgimento dell’insegnamento Diritto dei contratti. Dall’anno accademico 2004/2005 al 2016/2017, è stata titolare della Cattedra di Diritto privato (A-L) del Corso di Laurea in Organizzazione delle Amministrazioni Pubbliche e Private –presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Negli anni accademici 2005/2006 - 2006/2007 - 2007/2008 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto privato comparato del Corso di laurea in Giurisprudenza della stessa Facoltà. Dall’anno accademico 2005/2006 al 2016/2017 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto Privato presso il Corso di Laurea in Economia Aziendale della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Nell’anno accademico 2014/2015 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto di famiglia per il Corso di Laurea in Sociologia nello stesso Ateneo. Dall’anno accademico 2015/2016 ad oggi è titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto privato presso il Corso di Laurea in Sociologia nello stesso Ateneo. Nell’anno 2015/2016 per il Master Il diritto privato della pubblica amministrazione ha svolto un modulo La responsabilità della P.A. per comportamenti abusivi Nell’anno accademico in corso, è titolare della cattedra di Diritto privato per il Corso di Laurea in Economia Aziendale, della Cattedra di Diritto privato (A-L) del Corso di Laurea in Organizzazione delle Amministrazioni Pubbliche e Private, della cattedra di Diritto privato presso il Corso di Laurea in Sociologia, nonché docente della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro.   Attività accademiche e di ricerca -Dal 2011 al 2016 è stata membro  del Senato Accademico dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. È stata componente del Collegio dei Docenti del dottorato di ricerca in Teoria del diritto ed ordine giuridico europeo, con sede amministrativa a Catanzaro, presso l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. È  stata componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca “I problemi civilistici della persona” (afferente alla Scuola di Dottorato Internazionale in “Persona, Mercato ed Istituzioni”) dell’Università degli Studi del Sannio. Ha ricoperto il ruolo di vice direttore del Dipartimento di Scienza e Storia del Diritto dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. È stata altresì: - componente della Commissione per gli esami di stato per l’abilitazione alla professione di Dottore commercialista (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, Sessione 2009). - Componente della Commissione per gli esami di stato per l’abilitazione dei ragionieri e periti commerciali (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, Sessione 2009). - Presidente di Commissione degli esami di Stato per l’abilitazione dei ragionieri e periti commerciali (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, II Sessione 2010 e 2012).  Presidente della Commissione per gli esami di stato di abilitazione alla professione di Dottore commercialista (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, II Sessione 2010 e 2012). - Componente della Commissione per gli esami di stato di abilitazione per l’esercizio della professione forense (Corte di Appello di Catanzaro, Sessioni 2002, 2005, 2008, 2010, 2014) -Componente della Commissione degli esami di stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale e assistente sociale specialista (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, Sessioni 2013, 2014, 2015). - Componente di commissioni giudicatrici per concorsi di ricercatore universitario e di conferma nel ruolo di professore associato. -Dal 2004 è componente del Comitato Direttivo della Rivista Le Corti Calabresi. Quadrimestrale di giurisprudenza dottrina e legislazione regionale, ESI, Napoli. - Componente del Comitato Scientifico della Rivista Rassegna di diritto civile, diretta da Pietro Perlingieri, ESI, Napoli -Dal 2004 è socio ordinario della Società Italiana degli Studiosi di Diritto civile (S.I.S.Di.C.) Ha collaborato alla ricerca dal titolo Il pensiero giuridico della civilistica nella giurisprudenza costituzionale, finanziata con fondi CNR. - ha partecipato al gruppo di ricerca su I diritti televisivi sugli eventi sportivi - sede Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, responsabile scientifico Geremia Romano-, nell’ambito della ricerca dal titolo Sport e mercato, PRIN 2002, coordinatore nazionale Antonio Flamini.   Attività scientifica e pubblicazioni Relativamente all’attività scientifica, l’attenzione si è inizialmente incentrata sull’istituto della trascrizione, curando l’annotazione degli artt. 2643-2672 per il Codice civile annotato con la dottrina e la giurisprudenza, a cura di P. Perlingieri, Libro VI, Titolo I, Capo I, Della trascrizione degli atti relativi ai beni immobili, Napoli, 1991, pp. 1-82. Successivamente, l’attività scientifica è stata diretta allo studio delle problematiche relative al mutamento di sesso, pubblicando una nota a sentenza dal titolo Rettificazione di attribuzione di sesso e cambiamento del nome, nella Rassegna di diritto civile, n. 4/92, pp. 911-922. L’attività di studio si è ulteriormente concentrata sull’analisi di alcune questioni relative al contratto preliminare, nel cui ambito ha redatto due note a sentenza: la prima dal titolo Funzione del termine nel preliminare e prescrizione, pubblicata nella Rassegna di diritto civile, n. 1/93, pp. 159-173; la seconda, dal titolo Preliminare di vendita di immobile senza indicazione degli estremi della concessione edilizia ed inefficacia pendente,  in Rassegna di diritto civile, n. 1/95, pp. 165-195. La ricerca è proseguita con lo studio di alcune tematiche relative alle nullità. In tale ambito ha contribuito alla redazione dell’opera Le nullità negoziali di diritto comune, speciali e virtuali,  a cura di L. Ferroni, Giuffrè, Milano, 1998, in qualità di autore delle seguenti parti: Le nullità testamentarie, cap. II, sez. 2, pp. 265-389; I divieti di alienazione, cap. III, sez. 1, pp. 395- 446; Le nullità virtuali, cap. IV, pp. 611- 677; Rilevabilità d’ufficio, interesse ad agire ed effetti della declaratoria di nullità, cap. VI, pp. 815- 847. Successivamente la ricerca ha approfondito l’analisi di alcune delle più significative vicende delle situazioni reali e di credito, nel tentativo di verificare, attraverso una riconsiderazione degli interessi e dei valori coinvolti nelle singole situazioni, la possibilità di ridefinire i confini di applicabilità delle disposizioni normative dettate in materia di diritti reali e di credito. Tale ricerca ha condotto alla pubblicazione di un lavoro monografico dal titolo Per un diritto comune delle situazioni patrimoniali, Napoli, 2000. Lo studio di tale problema, ed in particolare quello delle conseguenze applicative, è stato oggetto di un intervento dal titolo Sulla distinzione tra situazioni reali e di credito, in occasione del Convegno Il diritto civile oggi. Compiti scientifici e didattici del civilista, svoltosi a Capri il 7-8-9 aprile 2005, pubblicato nei relativi Atti, Napoli, 2006, pp. 687-694. In seguito lo studio si è indirizzato sull’analisi giurisprudenziale dei rapporti patrimoniali nella famiglia e dei mezzi di conservazione delle garanzie patrimoniali, curando l’annotazione degli artt. 159-230 bis e 2900-2906, per I commentati. Codice civile annotato con la giurisprudenza, a cura di L. Ferroni, I codici di guida al diritto. Il Sole 24 ore, Milano, 2006. Della stessa opera, nelle edizioni del 2007 e del 2008 e del 2009, Aquila Villella è anche coordinatore. È altresì curatore, insieme a L. Ferroni, dell’opera I commentati. Leggi complementari al Codice civile annotato con la giurisprudenza, I codici di guida al diritto. Il Sole 24 ore, Milano,  edizioni del 2007 e del 2008, della quale è autore delle annotazioni Consumatore,  Factoring, Trust,  Transazioni commerciali. L’attività di ricerca si è poi incentrata sul tema dell’abuso delle posizioni di dominio economico, relativamente al quale si è approfondito il problema dell’obbligo a contrarre nei conflitti tra imprese, pubblicando un lavoro monografico dal titolo Abuso di dipendenza economica ed obbligo a contrarre, Napoli, 2008. Inoltre, attraverso lo studio della dottrina e della giurisprudenza, ha realizzato l’annotazione degli artt. 2930-2933 per il Codice civile annotato con la dottrina e la giurisprudenza a cura di G. Perlingieri, Napoli, 2010 L’attività di ricerca successivamente si è concentrata sullo studio della clausola risolutiva espressa con la pubblicazione di un lavoro monografico dal titolo Sull’importanza dell’inadempimento nella clausola risolutiva espressa,  Soveria Mannelli, 2013. Da ultimo l’attenzione è stata rivolta allo studio dei principi generali  confluito in un saggio che è in corso di pubblicazione. Al contempo sta curando una raccolta di saggi su alcuni problemi giuridici legati alla genetica in corso di pubblicazione nella Collana La dottrina della giurisprudenza.     






Nessun avviso trovato


 Aquila Villella è Professore ordinario di Diritto privato presso l’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro, dove insegna Diritto privato,  Diritto di famiglia e Teoria dei beni e proprietà collettive. Dal 2017 è vice Direttore del Dipartimento di scienze giuridiche, economiche e sociali dell’Università degli Studi “Magna Græcia” di Catanzaro. Ha conseguito la laurea in giurisprudenza il 20-10-1988 presso l’Università degli Studi di Reggio Calabria (con sede in Catanzaro) riportando la valutazione di 110/110 e lode discutendo una tesi in diritto civile dal titolo I problemi giuridici del transessualismo. Nell’anno accademico 1988/1989 ha collaborato quale cultore della materia alle attività didattiche e seminariali svolte presso la Cattedra di Diritto civile dell’Università degli Studi di Reggio Calabria, Facoltà di Giurisprudenza con sede a Catanzaro. Nell’anno accademico 1989/90 si è iscritta, avendo superato il relativo esame di ammissione, alla Scuola di Specializzazione in diritto civile dell’Università di Camerino conseguendo una borsa di studio. Nell’anno accademico 1990/91 ha partecipato attivamente alle attività didattiche e seminariali presso le cattedre di Istituzioni di Diritto privato e di Diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Camerino. Nello stesso anno, dopo aver superato l’esame del primo anno della Scuola di specializzazione in diritto civile, si è iscritta al secondo. Nel novembre 1991 essendo risultata vincitrice di una borsa di studio nell’ambito del dottorato di ricerca (VI ciclo) II diritto civile nella legalità costituzionale dell’Università degli Studi di Camerino, ha sospeso, perché incompatibile, la frequenza della Scuola di Specializzazione. Ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato. Nell’ottobre del 1994 ha concluso il VI ciclo del corso di dottorato di ricerca presentando una tesi dal titolo Legittimo affidamento e principi generali dell’ordinamento comunitario. Dall’anno accademico 1994/1995 all’anno accademico 1995/1996 ha partecipato attivamente alle attività didattiche e seminariali presso le cattedre di Istituzioni di Diritto privato e di Diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Camerino. Il 21 marzo del 1997 ha conseguito il Diploma di specializzazione in diritto civile riportando la valutazione di 70/70 e lode. Nel 1997 con D. R. n. 2810 del 21 luglio è stata nominata ricercatore universitario essendo risultata vincitrice del concorso per un posto di ricercatore per il settore scientifico disciplinare N01X -Diritto privato- presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Salerno, ed ha svolto attività di collaborazione didattica e seminariale presso le cattedre di Istituzioni di diritto privato e di diritto civile del Corso di laurea in Economia e Commercio. Il 12 dicembre 2000 con D.R. n. 487 è stata dichiarata idonea a professore universitario di ruolo di seconda fascia per il settore scientifico disciplinare N01X -Diritto Privato- Facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Catania. Dal 16 febbraio 2001 è stata trasferita sul posto di ricercatore  presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Il 24 aprile 2001, con D. R. n. 2314, è stata confermata nel ruolo dei ricercatori universitari con effetto dal 29 luglio 2000.  Il 2 settembre 2002 ha preso servizio, nella qualità di Professore Associato, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Con D. R. n. 346 del 3 maggio 2006 è stata confermata nel ruolo di professore associato, con decorrenza dal 2 settembre 2005. Il 17 giugno 2016 ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale al ruolo di professore universitario di I fascia per il  -Settore Concorsuale 12/A1 - Diritto privato. Il 28 dicembre 2016 ha preso servizio, nella qualità di Professore Ordinario, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, Economiche e Sociali dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Attività didattica: Per l’anno accademico 1999-2000 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Istituzioni di diritto privato per il Corso di Diploma in Economia e Amministrazione delle Imprese presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi della Calabria. Per l’anno accademico 2000-2001 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Istituzioni di diritto privato (M-Z) del Corso di Laurea in Scienze dell’Amministrazione presso la Facoltà di Giurisprudenza “Magna Graecia” di Catanzaro. Per gli anni accademici 2001/2002 - 2002/2003 - 2003/2004, è stata titolare dell’insegnamento di Diritto privato (A-L) per il Corso di Laurea in Organizzazione delle Amministrazioni Pubbliche e Private e, per mutazione, per i Corsi di laurea in Operatore Giuridico d’Impresa ed Operatore giudiziario, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia”, di Catanzaro nonché, per gli anni 2001/2002 - 2002/2003,  dell’insegnamento di Diritto delle obbligazioni e dei contratti presso il Polo didattico di Cosenza della stessa Facoltà. Nell’anno accademico 2002/2003 è stata titolare dell’insegnamento Pubblicità e trascrizione  per la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali della stessa Facoltà. Nello stesso Ateneo per il Corso di Operatore di Servizio Sociale, dall’anno accademico 2002/2003 al 2007/2008, è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto privato; nell’ambito dello stesso Corso di Laurea dall’anno accademico 2004-2005 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto di famiglia. Negli anni accademici 2003/2004 -2004/2005 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto privato delle Comunità Europee, presso il polo didattico di Cosenza della stessa Facoltà. Nell’àmbito del Master di II livello in Diritto civile, negli anni accademici 2002/2003 - 2003/2004, ha svolto un corso di Diritto privato comunitario. Negli anni accademici 2003/2004 - 2004/2005 – 2005/2006 è stata titolare dell’insegnamento Proprietà- diritti reali e obbligazioni per la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Presso la stessa Scuola,  per l’anno accademico 2008/2009, le è stato conferito l’incarico per lo svolgimento dell’insegnamento Diritto dei contratti. Dall’anno accademico 2004/2005 al 2016/2017, è stata titolare della Cattedra di Diritto privato (A-L) del Corso di Laurea in Organizzazione delle Amministrazioni Pubbliche e Private –presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Negli anni accademici 2005/2006 - 2006/2007 - 2007/2008 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto privato comparato del Corso di laurea in Giurisprudenza della stessa Facoltà. Dall’anno accademico 2005/2006 al 2016/2017 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto Privato presso il Corso di Laurea in Economia Aziendale della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Nell’anno accademico 2014/2015 è stata titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto di famiglia per il Corso di Laurea in Sociologia nello stesso Ateneo. Dall’anno accademico 2015/2016 ad oggi è titolare per supplenza dell’insegnamento di Diritto privato presso il Corso di Laurea in Sociologia nello stesso Ateneo. Nell’anno 2015/2016 per il Master Il diritto privato della pubblica amministrazione ha svolto un modulo La responsabilità della P.A. per comportamenti abusivi Nell’anno accademico in corso, è titolare della cattedra di Diritto privato per il Corso di Laurea in Economia Aziendale, della Cattedra di Diritto privato (A-L) del Corso di Laurea in Organizzazione delle Amministrazioni Pubbliche e Private, della cattedra di Diritto privato presso il Corso di Laurea in Sociologia, nonché docente della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro.   Attività accademiche e di ricerca -Dal 2011 al 2016 è stata membro  del Senato Accademico dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. È stata componente del Collegio dei Docenti del dottorato di ricerca in Teoria del diritto ed ordine giuridico europeo, con sede amministrativa a Catanzaro, presso l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. È  stata componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca “I problemi civilistici della persona” (afferente alla Scuola di Dottorato Internazionale in “Persona, Mercato ed Istituzioni”) dell’Università degli Studi del Sannio. Ha ricoperto il ruolo di vice direttore del Dipartimento di Scienza e Storia del Diritto dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro. È stata altresì: - componente della Commissione per gli esami di stato per l’abilitazione alla professione di Dottore commercialista (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, Sessione 2009). - Componente della Commissione per gli esami di stato per l’abilitazione dei ragionieri e periti commerciali (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, Sessione 2009). - Presidente di Commissione degli esami di Stato per l’abilitazione dei ragionieri e periti commerciali (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, II Sessione 2010 e 2012).  Presidente della Commissione per gli esami di stato di abilitazione alla professione di Dottore commercialista (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, II Sessione 2010 e 2012). - Componente della Commissione per gli esami di stato di abilitazione per l’esercizio della professione forense (Corte di Appello di Catanzaro, Sessioni 2002, 2005, 2008, 2010, 2014) -Componente della Commissione degli esami di stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale e assistente sociale specialista (Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, Sessioni 2013, 2014, 2015). - Componente di commissioni giudicatrici per concorsi di ricercatore universitario e di conferma nel ruolo di professore associato. -Dal 2004 è componente del Comitato Direttivo della Rivista Le Corti Calabresi. Quadrimestrale di giurisprudenza dottrina e legislazione regionale, ESI, Napoli. - Componente del Comitato Scientifico della Rivista Rassegna di diritto civile, diretta da Pietro Perlingieri, ESI, Napoli -Dal 2004 è socio ordinario della Società Italiana degli Studiosi di Diritto civile (S.I.S.Di.C.) Ha collaborato alla ricerca dal titolo Il pensiero giuridico della civilistica nella giurisprudenza costituzionale, finanziata con fondi CNR. - ha partecipato al gruppo di ricerca su I diritti televisivi sugli eventi sportivi - sede Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, responsabile scientifico Geremia Romano-, nell’ambito della ricerca dal titolo Sport e mercato, PRIN 2002, coordinatore nazionale Antonio Flamini.   Attività scientifica e pubblicazioni Relativamente all’attività scientifica, l’attenzione si è inizialmente incentrata sull’istituto della trascrizione, curando l’annotazione degli artt. 2643-2672 per il Codice civile annotato con la dottrina e la giurisprudenza, a cura di P. Perlingieri, Libro VI, Titolo I, Capo I, Della trascrizione degli atti relativi ai beni immobili, Napoli, 1991, pp. 1-82. Successivamente, l’attività scientifica è stata diretta allo studio delle problematiche relative al mutamento di sesso, pubblicando una nota a sentenza dal titolo Rettificazione di attribuzione di sesso e cambiamento del nome, nella Rassegna di diritto civile, n. 4/92, pp. 911-922. L’attività di studio si è ulteriormente concentrata sull’analisi di alcune questioni relative al contratto preliminare, nel cui ambito ha redatto due note a sentenza: la prima dal titolo Funzione del termine nel preliminare e prescrizione, pubblicata nella Rassegna di diritto civile, n. 1/93, pp. 159-173; la seconda, dal titolo Preliminare di vendita di immobile senza indicazione degli estremi della concessione edilizia ed inefficacia pendente,  in Rassegna di diritto civile, n. 1/95, pp. 165-195. La ricerca è proseguita con lo studio di alcune tematiche relative alle nullità. In tale ambito ha contribuito alla redazione dell’opera Le nullità negoziali di diritto comune, speciali e virtuali,  a cura di L. Ferroni, Giuffrè, Milano, 1998, in qualità di autore delle seguenti parti: Le nullità testamentarie, cap. II, sez. 2, pp. 265-389; I divieti di alienazione, cap. III, sez. 1, pp. 395- 446; Le nullità virtuali, cap. IV, pp. 611- 677; Rilevabilità d’ufficio, interesse ad agire ed effetti della declaratoria di nullità, cap. VI, pp. 815- 847. Successivamente la ricerca ha approfondito l’analisi di alcune delle più significative vicende delle situazioni reali e di credito, nel tentativo di verificare, attraverso una riconsiderazione degli interessi e dei valori coinvolti nelle singole situazioni, la possibilità di ridefinire i confini di applicabilità delle disposizioni normative dettate in materia di diritti reali e di credito. Tale ricerca ha condotto alla pubblicazione di un lavoro monografico dal titolo Per un diritto comune delle situazioni patrimoniali, Napoli, 2000. Lo studio di tale problema, ed in particolare quello delle conseguenze applicative, è stato oggetto di un intervento dal titolo Sulla distinzione tra situazioni reali e di credito, in occasione del Convegno Il diritto civile oggi. Compiti scientifici e didattici del civilista, svoltosi a Capri il 7-8-9 aprile 2005, pubblicato nei relativi Atti, Napoli, 2006, pp. 687-694. In seguito lo studio si è indirizzato sull’analisi giurisprudenziale dei rapporti patrimoniali nella famiglia e dei mezzi di conservazione delle garanzie patrimoniali, curando l’annotazione degli artt. 159-230 bis e 2900-2906, per I commentati. Codice civile annotato con la giurisprudenza, a cura di L. Ferroni, I codici di guida al diritto. Il Sole 24 ore, Milano, 2006. Della stessa opera, nelle edizioni del 2007 e del 2008 e del 2009, Aquila Villella è anche coordinatore. È altresì curatore, insieme a L. Ferroni, dell’opera I commentati. Leggi complementari al Codice civile annotato con la giurisprudenza, I codici di guida al diritto. Il Sole 24 ore, Milano,  edizioni del 2007 e del 2008, della quale è autore delle annotazioni Consumatore,  Factoring, Trust,  Transazioni commerciali. L’attività di ricerca si è poi incentrata sul tema dell’abuso delle posizioni di dominio economico, relativamente al quale si è approfondito il problema dell’obbligo a contrarre nei conflitti tra imprese, pubblicando un lavoro monografico dal titolo Abuso di dipendenza economica ed obbligo a contrarre, Napoli, 2008. Inoltre, attraverso lo studio della dottrina e della giurisprudenza, ha realizzato l’annotazione degli artt. 2930-2933 per il Codice civile annotato con la dottrina e la giurisprudenza a cura di G. Perlingieri, Napoli, 2010 L’attività di ricerca successivamente si è concentrata sullo studio della clausola risolutiva espressa con la pubblicazione di un lavoro monografico dal titolo Sull’importanza dell’inadempimento nella clausola risolutiva espressa,  Soveria Mannelli, 2013. Da ultimo l’attenzione è stata rivolta allo studio dei principi generali  confluito in un saggio che è in corso di pubblicazione. Al contempo sta curando una raccolta di saggi su alcuni problemi giuridici legati alla genetica in corso di pubblicazione nella Collana La dottrina della giurisprudenza.     






Files:
Nessun allegato disponibile



Mercoledi ore 9.30

Files:
Nessun allegato disponibile
Avvisi:
Nessun avviso trovato

Via del Progresso, 109
Tel: 0961/3994968
aquilavillella@unicz.it