Saitta Fabio
Curriculum vitae del Prof. Fabio SAITTA, nato a Messina l’11 gennaio 1963 ed ivi residente in Via dei Mille is. 101, con studio in Via F. Bisazza n. 14. Nell’a.a. 1981/82, si è iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Messina, dove, in data 4 giugno 1985, ha conseguito la laurea, ottenendo il massimo dei voti, la lode accademica ed il diritto alla pubbli- cazione della tesi («Tutela degli interessi collettivi: efficacia del giudicato amministrativo nei confronti dei singoli interessati», relatore Prof. E. Silvestri). Dall’a.a. 1985/86 ha collaborato, volontariamente, presso la cattedra di Diritto processuale amministrativo della Facoltà di Giurisprudenza del- l’Università di Messina (titolare Prof. Aldo Tigano). Nel 1988, ha sostenuto gli esami di abilitazione all’esercizio della professione di procuratore legale, classificandosi primo col punteggio di 71/80 e ricevendo pertanto la «Targa d’oro Paolo Vitarelli»; dal 26 marzo 1988 è quindi iscritto all’albo dei procuratori legali. Risultato vincitore del relativo concorso, il 20 dicembre 1988 ha preso servizio come ricercatore della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro (già Università di Reggio Calabria) per il gruppo di discipline n. 5 (Diritto amministrativo) ed è stato confermato in ruolo, a decorrere dal 20 dicembre 1991, giusta decreto rettorale n. 934 del 23 novembre 1994. Dall’a.a. 1992/93 ha avuto affidato dal Dipartimento di Igiene, Medicina preventiva e Sanità Pubblica «R. De Blasi» dell’Università di Messina l’incarico di insegnamento di Diritto e legislazione sanitaria. Dal 29 aprile 1994 è iscritto all’albo degli avvocati. Nell’a.a. 1994/95 ha svolto, per supplenza, presso la Facoltà di Scienze statistiche dell’Università di Messina, l’insegnamento di Istituzioni di diritto pubblico. Dall’a.a. 1995/96 ha iniziato a svolgere, dapprima per supplenza, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro, l’insegnamento di Diritto urbanistico. Risultato vincitore del relativo concorso, il 1° novembre 1999 ha preso servizio come professore associato della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro per il settore scientifico-disciplinare N10X (Diritto amministrativo). Dal 24 febbraio 2000 è iscritto all’albo speciale degli avvocati abilitati al patrocinio presso le giurisdizioni superiori. Successivamente, risultato idoneo nella relativa valutazione comparativa, indetta dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo, il 16 gennaio 2001 ha preso servizio come professore straordinario della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro per il medesimo settore scientifico-disciplinare (N10X). Infine, con D.R. 11 novembre 2004 n. 769, è stato nominato, a decorrere dal 16 gennaio 2004, professore ordinario della medesima Facoltà per il settore scientifico-disciplinare IUS/10 (Diritto amministrativo). In atto, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali (già Facoltà di Giurisprudenza) dell’Università di Catanzaro, tiene l'insegnamento di Diritto amministrativo (nell’ambito del Corso di Laurea Magistrale).E’, inoltre, Direttore del Master di II livello in Diritto dei contratti pubblici.Presso il Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative dell’Università di Messina, tiene invece, da diversi anni, l’insegnamento di Legislazione sanitaria nell’ambito del Master Universitario di I Livello in Management per le funzioni di coordinamento nelle professioni sanitarie, insegnamento che aveva già svolto nell’ambito del Master in Economia sanitaria. Per quanto concerne l’attività scientifica, il sottoscritto ha pubblicato numerosi lavori, ha preso parte a numerosi convegni, presentando anche delle comunicazioni e/o interventi, ha curato la rassegna di giurisprudenza amministrativa della rivista Panorami, è membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana dei Professori di Diritto Amministrativo e del Comitato esecutivo dell’Associazione Italiana di Diritto Urbanistico e fa parte tuttora del comitato scientifico delle riviste Nuove autonomie, Diritto e processo amministrativo, Munus e Ordines, nonché del comitato direttivo della rivista Le Corti Calabresi. Collabora, poi, con la Rivista giuridica e dei trasporti dell’A.C.I. e fa parte del Comitato per la valutazione della rivista Urbanistica e Appalti, nonché del Comitato di Referees della rivista Il diritto dell’economia. Ha fatto parte dei Revisori per la Valutazione della qualità della ricerca (VQR) nel settennio 2004/2010, incarico che gli è stato rinnovato per il triennio 2011/2014 ed è tuttora in corso di espletamento.


Curriculum vitae del Prof. Fabio SAITTA, nato a Messina l’11 gennaio 1963 ed ivi residente in Via dei Mille is. 101, con studio in Via F. Bisazza n. 14. Nell’a.a. 1981/82, si è iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Messina, dove, in data 4 giugno 1985, ha conseguito la laurea, ottenendo il massimo dei voti, la lode accademica ed il diritto alla pubbli- cazione della tesi («Tutela degli interessi collettivi: efficacia del giudicato amministrativo nei confronti dei singoli interessati», relatore Prof. E. Silvestri). Dall’a.a. 1985/86 ha collaborato, volontariamente, presso la cattedra di Diritto processuale amministrativo della Facoltà di Giurisprudenza del- l’Università di Messina (titolare Prof. Aldo Tigano). Nel 1988, ha sostenuto gli esami di abilitazione all’esercizio della professione di procuratore legale, classificandosi primo col punteggio di 71/80 e ricevendo pertanto la «Targa d’oro Paolo Vitarelli»; dal 26 marzo 1988 è quindi iscritto all’albo dei procuratori legali. Risultato vincitore del relativo concorso, il 20 dicembre 1988 ha preso servizio come ricercatore della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro (già Università di Reggio Calabria) per il gruppo di discipline n. 5 (Diritto amministrativo) ed è stato confermato in ruolo, a decorrere dal 20 dicembre 1991, giusta decreto rettorale n. 934 del 23 novembre 1994. Dall’a.a. 1992/93 ha avuto affidato dal Dipartimento di Igiene, Medicina preventiva e Sanità Pubblica «R. De Blasi» dell’Università di Messina l’incarico di insegnamento di Diritto e legislazione sanitaria. Dal 29 aprile 1994 è iscritto all’albo degli avvocati. Nell’a.a. 1994/95 ha svolto, per supplenza, presso la Facoltà di Scienze statistiche dell’Università di Messina, l’insegnamento di Istituzioni di diritto pubblico. Dall’a.a. 1995/96 ha iniziato a svolgere, dapprima per supplenza, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro, l’insegnamento di Diritto urbanistico. Risultato vincitore del relativo concorso, il 1° novembre 1999 ha preso servizio come professore associato della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro per il settore scientifico-disciplinare N10X (Diritto amministrativo). Dal 24 febbraio 2000 è iscritto all’albo speciale degli avvocati abilitati al patrocinio presso le giurisdizioni superiori. Successivamente, risultato idoneo nella relativa valutazione comparativa, indetta dalla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Teramo, il 16 gennaio 2001 ha preso servizio come professore straordinario della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro per il medesimo settore scientifico-disciplinare (N10X). Infine, con D.R. 11 novembre 2004 n. 769, è stato nominato, a decorrere dal 16 gennaio 2004, professore ordinario della medesima Facoltà per il settore scientifico-disciplinare IUS/10 (Diritto amministrativo). In atto, presso il Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali (già Facoltà di Giurisprudenza) dell’Università di Catanzaro, tiene l'insegnamento di Diritto amministrativo (nell’ambito del Corso di Laurea Magistrale).E’, inoltre, Direttore del Master di II livello in Diritto dei contratti pubblici.Presso il Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative dell’Università di Messina, tiene invece, da diversi anni, l’insegnamento di Legislazione sanitaria nell’ambito del Master Universitario di I Livello in Management per le funzioni di coordinamento nelle professioni sanitarie, insegnamento che aveva già svolto nell’ambito del Master in Economia sanitaria. Per quanto concerne l’attività scientifica, il sottoscritto ha pubblicato numerosi lavori, ha preso parte a numerosi convegni, presentando anche delle comunicazioni e/o interventi, ha curato la rassegna di giurisprudenza amministrativa della rivista Panorami, è membro del Consiglio Direttivo dell’Associazione Italiana dei Professori di Diritto Amministrativo e del Comitato esecutivo dell’Associazione Italiana di Diritto Urbanistico e fa parte tuttora del comitato scientifico delle riviste Nuove autonomie, Diritto e processo amministrativo, Munus e Ordines, nonché del comitato direttivo della rivista Le Corti Calabresi. Collabora, poi, con la Rivista giuridica e dei trasporti dell’A.C.I. e fa parte del Comitato per la valutazione della rivista Urbanistica e Appalti, nonché del Comitato di Referees della rivista Il diritto dell’economia. Ha fatto parte dei Revisori per la Valutazione della qualità della ricerca (VQR) nel settennio 2004/2010, incarico che gli è stato rinnovato per il triennio 2011/2014 ed è tuttora in corso di espletamento.

Files:
Nessun allegato disponibile



Martedì ore 10-11; giovedì ore 12-13

Files:
Nessun allegato disponibile
Avvisi:

Via dei Mille, is. 101
Tel: 090/770227
090/770228
fsaitta@unicz.it