Mori Paola
Professore ordinario di Diritto dell'Unione europea, S.S.D. IUS/14) presso l’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro - Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali dove, dal 2002, ha insegnato Diritto internazionale, Diritto internazionale privato (IUS/13); Diritto dell’Unione europea e Diritto delle migrazioni (IUS/14).
Laureata in Giurisprudenza con voti 110/110 e lode (1978) presso l'Università degli Studi di Roma - La Sapienza.
Borsista del Consiglio Nazionale delle Ricerche presso l'Istituto di diritto internazionale dell’Università degli Studi di Roma - La Sapienza dal 1° giugno 1979.
Ricercatore presso l’Istituto di diritto internazionale dell’Università degli Studi di Roma - La Sapienza dall'11 marzo 1984.
Professore associato dall’a.a. 2002-2003 presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Professore ordinario dal 2010.
Ha ricoperto incarichi di insegnamento presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli (Diritto internazionale dell’economia, a.a. 1994-1995); la Facoltà di Giurisprudenza della Libera Università Guido Carli-LUISS (Diritto internazionale, a.a. 1996-97); la Facoltà di Economia, Università di Roma La Sapienza, (Diritto del mercato interno, a.a. 2010-2012); l’Università LUMSA (diritto dell’Unione europea dal 2014-2015-).
Docente dei Corsi di operatore comunitario, SIOI di Roma; Master sulle Giurisdizioni internazionale Università degli Studi Tor Vergata, Roma (2009); Scuola di specializzazione per le professioni legali presso UMG;Master I servizi di interesse generale: trasporti ed energia, Università degli Studi di Tor Vergata e dalla Scuola superiore dell’economia e delle finanze E. Vanoni (2011); Dottorato in Comparazione giuridica e storico-giuridica dell’Università degli studi di Ferrara-Facoltà di Giurisprudenza (2011); Corte d’appello di Catanzaro-Ufficio per la formazione decentrata (2012-); Docente nel corso Diritto delle migrazioni-Modulo J. Monnet presso l’Università di Catanzaro (dal 2012); Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione – Roma, Diploma in European public management and economic policy - European Institutions, internal market and competition (2013); Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione – Catanzaro (2014); Scuola superiore dell’economia e delle finanze, DGS (2014).
Ha svolto numerosi periodi di studio e di ricerca presso istituzioni scientifiche straniere (Académie de droit  international – L’Aja, 1978; Consiglio d’Europa, Strasburgo, 1980; Corte di giustizia UE– Lussemburgo, ripetutamente; ULB, Bruxelles, idem).
Membro del Senato accademico dell’Università di Catanzaro quale rappresentante dei professori ordinari. Membro del Consiglio direttivo della Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università di Catanzaro
Membro del Collegio dei docenti della Scuola di Dottorato in Diritto Internazionale e Diritto Privato e del Lavoro dell'Università di Padova.
Legal Advisor della delegazione italiana alla Conferenza di Roma sulla Corte penale internazionale (1998). Referendario presso la Corte di giustizia dell’UE (2000-2001).
Ha promosso e curato numerose iniziative e incontri scientifici e ha presentato relazioni e interventi in numerosi convegni e incontri scientifici nazionali e internazionali.
Revisore in alcune riviste scientifiche di classe A (Diritti umani e diritto internazionale, Rivista di diritto internazionale, Diritto immigrazione cittadinanza), revisore VQR 2004-2012.

Membro del Comitato scientifico della Collana Diritto dell’immigrazione. Membro del Comitato scientifico e del Consiglio di amministrazione della Fondazione Gaetano Morelli (2002 -2012).
Membro della Società italiana del diritto internazionale (SIDI), dell'Associazione italiana giuristi europei (AIGE), dell’International Law Association (ILA)-Italy. -
Membro della Commissione esaminatrice del concorso per Segretario di legazione in prova nella carriera diplomatica 2014






Professore ordinario di Diritto dell'Unione europea, S.S.D. IUS/14) presso l’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro - Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali dove, dal 2002, ha insegnato Diritto internazionale, Diritto internazionale privato (IUS/13); Diritto dell’Unione europea e Diritto delle migrazioni (IUS/14).
Laureata in Giurisprudenza con voti 110/110 e lode (1978) presso l'Università degli Studi di Roma - La Sapienza.
Borsista del Consiglio Nazionale delle Ricerche presso l'Istituto di diritto internazionale dell’Università degli Studi di Roma - La Sapienza dal 1° giugno 1979.
Ricercatore presso l’Istituto di diritto internazionale dell’Università degli Studi di Roma - La Sapienza dall'11 marzo 1984.
Professore associato dall’a.a. 2002-2003 presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro. Professore ordinario dal 2010.
Ha ricoperto incarichi di insegnamento presso l'Istituto Universitario Orientale di Napoli (Diritto internazionale dell’economia, a.a. 1994-1995); la Facoltà di Giurisprudenza della Libera Università Guido Carli-LUISS (Diritto internazionale, a.a. 1996-97); la Facoltà di Economia, Università di Roma La Sapienza, (Diritto del mercato interno, a.a. 2010-2012); l’Università LUMSA (diritto dell’Unione europea dal 2014-2015-).
Docente dei Corsi di operatore comunitario, SIOI di Roma; Master sulle Giurisdizioni internazionale Università degli Studi Tor Vergata, Roma (2009); Scuola di specializzazione per le professioni legali presso UMG;Master I servizi di interesse generale: trasporti ed energia, Università degli Studi di Tor Vergata e dalla Scuola superiore dell’economia e delle finanze E. Vanoni (2011); Dottorato in Comparazione giuridica e storico-giuridica dell’Università degli studi di Ferrara-Facoltà di Giurisprudenza (2011); Corte d’appello di Catanzaro-Ufficio per la formazione decentrata (2012-); Docente nel corso Diritto delle migrazioni-Modulo J. Monnet presso l’Università di Catanzaro (dal 2012); Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione – Roma, Diploma in European public management and economic policy - European Institutions, internal market and competition (2013); Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione – Catanzaro (2014); Scuola superiore dell’economia e delle finanze, DGS (2014).
Ha svolto numerosi periodi di studio e di ricerca presso istituzioni scientifiche straniere (Académie de droit  international – L’Aja, 1978; Consiglio d’Europa, Strasburgo, 1980; Corte di giustizia UE– Lussemburgo, ripetutamente; ULB, Bruxelles, idem).
Membro del Senato accademico dell’Università di Catanzaro quale rappresentante dei professori ordinari. Membro del Consiglio direttivo della Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università di Catanzaro
Membro del Collegio dei docenti della Scuola di Dottorato in Diritto Internazionale e Diritto Privato e del Lavoro dell'Università di Padova.
Legal Advisor della delegazione italiana alla Conferenza di Roma sulla Corte penale internazionale (1998). Referendario presso la Corte di giustizia dell’UE (2000-2001).
Ha promosso e curato numerose iniziative e incontri scientifici e ha presentato relazioni e interventi in numerosi convegni e incontri scientifici nazionali e internazionali.
Revisore in alcune riviste scientifiche di classe A (Diritti umani e diritto internazionale, Rivista di diritto internazionale, Diritto immigrazione cittadinanza), revisore VQR 2004-2012.

Membro del Comitato scientifico della Collana Diritto dell’immigrazione. Membro del Comitato scientifico e del Consiglio di amministrazione della Fondazione Gaetano Morelli (2002 -2012).
Membro della Società italiana del diritto internazionale (SIDI), dell'Associazione italiana giuristi europei (AIGE), dell’International Law Association (ILA)-Italy. -
Membro della Commissione esaminatrice del concorso per Segretario di legazione in prova nella carriera diplomatica 2014





Files:
Nessun allegato disponibile


Ha svolto ricerche nel settore del Diritto dell’Unione europea ove si è concentrata sullo studio di tematiche di carattere istituzionale, relative in particolare alle fonti, alla giurisdizione comunitaria, ai rapporti tra l’ordinamento comunitario e l’ordinamento italiano, alle problematiche relative all’immigrazione e nel settore del Diritto internazionale, dove si è prevalentemente dedicata alle problematiche concernenti la tutela dei diritti dell’uomo e delle giurisdizioni penali internazionali. Gli esiti di tali ricerche hanno portato alla pubblicazione di numerosi saggi in volumi collettanei e riviste scientifiche di rilevanza internazionale e di due monografie.




Le date dei ricevimenti sono periodicamente pubblicate sul sito del dipartimento ed affisse sulla porta dello studio n. 6.

Files:
Nessun allegato disponibile
Avvisi: