Monteverdi Donatella


ATTIVITÀ DI RICERCA:
L’area di principale interesse scientifico  è attualmente costituita dallo studio della forma civitatis di Roma antica, con specifico interesse verso i mutamenti degli assetti istituzionali, politici e sociali del primo periodo repubblicano, ed in particolare del V secolo a.C., i  primi parziali risultati sono stati  pubblicati  in:
– D. Monteverdi, Le XII tavole e le leggi dei greci “venute ad ordinare la Repubblica libera e popolare” , in Ius Antiquum 2 (32) (2015) ISSN 2309- 4567 pp. 23-59.
– D. Monteverdi, Le XII tavole la questione dell’ambasceria, in IURA 66 (2018) pp. 392-453.
Ha rivolto la sua attenzione a temi di storia della storiografia
 Sui quali ha pubblicato i seguenti lavori:
– D. Monteverdi, Gravina, Vico e l’uso moderno delle fonti, in Diritto ed economia nella Calabria moderna (a cura di A. Scerbo) (Giuffr. 2014) ISBN 88-14-18149-7, 19-43. Sottoposto al giudizio per la VQR 2011-2014 con il seguente risultato di valutazione: Elevato (0.70)
– D. Monteverdi, Vico, le XII tavole e lo spirito del tempo, in Scritti per Alessandro Corbino (Libellula 2016) ISBN 978-88-67353-85-9, pp.161-206. [Contributo che ha trovato accoglienza anche in Revistas@iustel.com Revista General de Derecho Romano 28 (2017)].  
é stata componente: – dell’Unit. di Ricerca di Catanzaro, negli anni 2000 -2002, in collegamento con le Unit. di Ricerca di Catania, Pavia, Messina e Milano, del programma di Ricerca nazionale cofinanziato dal MURST, finalizzato alla elaborazione di “Una proposta scientifica per un modello didattico informatizzato. Il diritto privato dei romani nel suo contesto istituzionale, economico e sociale” di cui ha curato, nell’ambito dell’unit. di CZ, il tema “Il matrimonio e la struttura della famiglia romana”.
– dell’Unit. di Ricerca di Catanzaro, nell’anno 2006, in collegamento con le Unit. di Ricerca di Catania (Unit. Centrale), Messina Palermo e Firenze, del programma di Ricerca nazionale cofinanziato dal MIUR, dal titolo: “Il codice veronese di Gaio. Stato, letture, apografi e nuove prospettive di indagine”.
– dell’Unit. di Ricerca di Catanzaro, nell’anno 2008, in collegamento con le Unit. di Ricerca di Catania (Unit. Centrale), Messina, Palermo, Firenze e Bologna, del programma di Ricerca nazionale cofinanziato dal MIUR dal titolo: “Per il recupero del manoscritto veronese delle Institutiones di Gaio”.
– del Programma di Ricerca di durata triennale dal titolo: “L’effettività del diritto nella visione romana. Fatti di normazione, interpretatio e disciplina delle vicende giuridiche nel diritto romano”, finanziato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche, Storiche, Economiche e Sociali dell’Universit. degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro.
–  è stata coordinatrice del progetto di ricerca promosso dal DSGSES (Dipartimento di Scienze giuridiche economiche e sociali) sul tema: “La tradizione letteraria sul V secolo a. C. Nel pensiero della storiografia moderna e contemporanea”.
-  è componente del progetto di ricerca promosso dal DSGSES (Dipartimento scienze giuridiche economiche e social)i sul tema: “le persone e il diritto”.


Gli orari di ricevimento sono fissati con cadenza settimanale: mercoledì (9.30-13-30) per tutto l’anno accademico. Tutte le mattine di lunedì (9.30- 10.45); martedì (11.15 -13.00); mercoledì (9.30- 13.00) nei periodi di lezione di Diritto Romano I AL del primo semestre. Tutte le mattine di lunedì (12.00-13.00); martedì (10.00-11.00); mercoledì (10.00-11.00) nei periodi di lezione di Diritto pubblico romano del II semestre. N.B. È possibile concordare direttamente con la docente ricevimenti con richiesta da inviarsi tramite mail (montever@unicz.it) per le studentesse e gli studenti che avessero particolari difficoltà oggettive (quali ad es. quelle derivanti da impegni di lavoro o familiari) ad accedere al ricevimento negli orari stabiliti.

Files:
Nessun allegato disponibile
Avvisi:

via Poerio, 65
Montever@unicz.it